Otoplastica

L'intervento di otoplastica permette di correggere le orecchie ad ansa (dette comunemente "a sventola") che spesso, soprattutto nei bambini, sono fonte di un notevole disagio psicologico, specie in età scolare.


Orecchie a sventola 215Le orecchie ad ansa sono causate da una malformazione delle strutture cartilaginee che costituiscono la struttura portante dell'orecchio.

Si tratta di una malformazione congenita presente sin dalla nascita e talvolta esiste una evidente asimmetria tra i due lati.

Intervento

L'intervento di otoplastica può essere eseguito in anestesia locale o generale e si esegue ambulatorialmente o in Day Hospital, dunque non è necessario degenza in clinica. La durata è di circa 1 ora.

Cicatrici

L'intervento prevede un'incisione nella piega naturale dietro l’orecchio attraverso la quale si rimodella la cartilagine della conca e quando necessario si crea la piega dell’antelice correggendo così la malformazione. I punti si rimuovono dopo 10-12 giorni.
L’intervento di otoplastica può eseguire a qualsiasi età, ma è preferibile rimandarlo all'età di 6-7 anni, quando il padiglione auricolare è già sufficientemente sviluppato.

Post Intervento

È necessario un bendaggio compressivo che sarà rimosso dopo circa 3 giorni. I punti si rimuovono dopo 10-12 giorni. Dopo 3 giorni, una volta rimossa il bendaggio è possibile tornare alle proprie abitudini quotidiane. La ripresa delle attività sportive è consigliabile dopo 1 mese.

Costo

I prezzi degli interventi chirurgici sono variabili entro certi limiti a seconda dell'occupazione di sala operatoria, e includono:

- Chirurgo ed èquipe di sala operatoria;
- Spese di ricovero e degenza in clinica;
- Visite e controlli post-operatori;

Il pagamento avviene secondo le seguenti modalità:

- Chirurgo ed èquipe: saldo entro 7 giorni prima dell’intervento
- Clinica: caparra al ricovero e saldo alla dimissione

Quanto tempo dura il risultato dell'operazione?

Sebbene alcune tecniche chirurgiche hanno un discreto tasso di recidiva, la tecnica da me utilizzata permette di ottenere un risultato praticamente definitivo.

Quali sono i rischi connessi all'operazione?

Nessuno in particolare se non il rischio di eccessivo sanguinamento.

Quali accorgimenti seguire prima dell'operazione?

Nessuno.

Ci sono periodi dell'anno in cui è più consigliabile l'operazione?

No.

A che età si può essere sottoposti all'intervento di otoplastica?

L'intervento può essere effettuato dai 5-6 anni di età in poi.

Lo possono fare anche i bambini?

Si, senza nessun problema.

Un'operazione di otoplastica può compromettere l'udito?

Non esiste nessun rapporto tra la funzionalità uditiva e l'intervento di otoplastica.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la nostra cookie policy.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information